RISPOSTA ALLA COVID-19. Nel corso di questa pandemia siamo impegnati a sostenere la nostra comunità scientifica. Scopri di più

Monitoraggio microbiologico e dei contaminanti

Misurate la crescita microbica e l’espressione proteica e rilevate la contaminazione batterica

Microbi e contaminanti

Si stima che i microbi, compresi i batteri, rappresentino circa il 15 percento della biomassa esistente sulla terra e i microbi presenti nel corpo umano sono 10 volte più numerosi delle cellule umane. Questi microrganismi ci offrono notevoli benefici e sono anche vitali per numerosi campi di ricerca, dalla medicina alla produzione di energia alternativa. In compenso, per garantire la sicurezza dei prodotti farmaceutici, i microbi e le sostanze tossiche che essi producono devono essere monitorati.

Crescita microbica e contaminazione

La crescita microbica si riferisce all’aumento delle dimensioni della popolazione di una colonia microbica. Poiché sono organismi unicellulari, i microbi possono crescere fino a uno specifico range di dimensioni, oltre il quale non riescono a mantenere la propria integrità cellulare. Il modo migliore per garantire la continuità entro queste dimensioni cellulari limitate è quello di dividersi in cellule identiche. Ciascuna delle cellule figlie va poi incontro a un altro ciclo di divisione, determinando una crescita microbica esponenziale nel tempo.

La crescita microbica accidentale o indesiderata nei contesti sperimentali porta a contaminazione microbiologica. Per chi lavora con colture di cellule di mammifero, la contaminazione microbica può avere conseguenze disastrose. L’aumento della popolazione microbica induce variazioni del pH e produce tossine che possono danneggiare la coltura cellulare. Gli scienziati le cui ricerche sono basate sull’uso di cellule di mammifero devono monitorare attentamente queste colture per rilevare eventuali contaminanti microbici indesiderati allo scopo di garantire l’affidabilità dei risultati sperimentali ottenuti.

 

Rilevazione e analisi dei microbi

I lettori per micropiastre offrono un pratico metodo per misurare la crescita batterica e l’espressione proteica e per rilevare la contaminazione microbica nelle colture di cellule di mammifero. Le nostre note applicative illustrano varie tecniche per la rilevazione e l’analisi dei microbi.

Ultime risorse

Risorse per il monitoraggio microbiologico e dei contaminanti

Prodotti e servizi correlati