RISPOSTA ALLA COVID-19. Nel corso di questa pandemia siamo impegnati a sostenere la nostra comunità scientifica. Scopri di più

Kit per l’integrità cellulare EarlyTox

Il kit per l’integrità cellulare EarlyTox è un set ottimizzato di reagenti che semplifica l’identificazione delle cellule vive e morte. Può essere utilizzato per misurare gli effetti di trattamenti diversi sulla vitalità cellulare e per valutare gli effetti tossici mediati da una varietà di meccanismi, comprese l’apoptosi e la necrosi. Il kit è progettato per essere utilizzato con numerosi tipi di cellule, sia aderenti che non aderenti. Il semplice flusso di lavoro del protocollo e le prestazioni dei reagenti lo rendono appropriato per lo screening ad alto rendimento.

  • Il segnale più elevato consente tempi di esposizione più brevi per ottenere rapidamente i risultati
  • Progettato per funzionare con numerosi tipi cellulari
  • Processo semplificato di acquisizione e analisi delle immagini su un singolo sistema

Dati sul kit per l’integrità cellulare EarlyTox

  • Immagini di cellule HeLa non trattate e trattate con composti

    Immagini di cellule HeLa non trattate e trattate con composti

    (A) Le cellule non trattate (pannello a sinistra) sono prevalentemente vive, con nuclei fluorescenti rossi. A una concentrazione intermedia del composto (pannello centrale) è visibile un mix di cellule vive e morte. A elevate concentrazioni del composto (pannello a destra), la maggior parte delle cellule è morta, con nuclei marcati in rosso e in verde. Le immagini sono state acquisite con il citometro per imaging SpectraMax® MiniMax™ 300. (B) Le cellule sono state identificate come vive (maschere rosse) o morte (maschere blu) utilizzando la funzione di classificazione disponibile nel software SoftMax® Pro.

  • Curve IC 50 per i composti citotossici

    Le cellule HeLa sono state trattate con anisomicina (cerchietti rossi) o staurosporina (quadrati blu). I risultati sono stati riportati in grafico utilizzando la funzione di adattamento della curva a 4 parametri disponibile nel software SoftMax® Pro. L’IC50 per l’anisomicina è risultato pari a 3,3 μM e quello per la staurosporina pari a 0,53 μM; entrambi i valori erano coerenti con quelli pubblicati.

    Curve IC50 per i composti citotossici

Tecnologia del kit per l’integrità cellulare EarlyTox

  • Meccanismo del kit del saggio

    Meccanismo del kit del saggio per l’integrità cellulare EarlyTox

    Il kit per l’integrità cellulare EarlyTox utilizza due coloranti nucleari che permettono agli utenti di rilevare variazioni nella permeabilità della membrana cellulare esterna derivanti da danni alla cellula o da morte cellulare mediante necrosi, apoptosi o un altro meccanismo. La vitalità cellulare viene valutata contando il numero o la percentuale di cellule vive e cellule danneggiate. Il saggio può essere utilizzato per studi sugli effetti di trattamenti diversi sulla vitalità cellulare, per la valutazione degli effetti di tossicità di composti farmaceutici o altre sostanze chimiche, per studi sulla necrosi e sull’apoptosi e per numerose altre applicazioni.

Opzioni per ordinare il kit per l’integrità cellulare EarlyTox

Kit per l’integrità cellulare EarlyTox

Kit di esame - PN: R8213

  • (2) flaconcini di reagenti (uno rosso, uno verde)*

* Sufficiente per (2) piastre a 96 o 384 pozzetti

#R8213

$319.00 USD

1

Kit di materiale sfuso - PN: R8214

  • (2) flaconcini di reagenti (uno rosso, uno verde)**

** Sufficiente per (10) piastre a 96 o 384 pozzetti

#R8214

$516.00 USD

1

Colorante EarlyTox Live Green - PN: R8215

  • (1) flaconcino di reagente*

* Sufficiente per (2) piastre a 96 o 384 pozzetti

#R8215

$230.00 USD

1

Colorante EarlyTox Dead Green - PN: R8216

  • (1) flaconcino di reagente*

* Sufficiente per (2) piastre a 96 o 384 pozzetti

#R8216

$230.00 USD

1

Colorante EarlyTox Live - PN: R8217

  • (1) flaconcino di reagente*

* Sufficiente per (2) piastre a 96 o 384 pozzetti

#R8217

$230.00 USD

1

Risorse del kit per l’integrità cellulare EarlyTox