RISPOSTA ALLA COVID-19. Nel corso di questa pandemia siamo impegnati a sostenere la nostra comunità scientifica. Scopri di più

Piattaforma di imaging a fluorescenza a portata di tutti i laboratori

 

Il sistema di imaging automatizzato ImageXpress® Nano è dotato di una sorgente luminosa a stato solido di lunga durata e di un’ottica che garantiscono un’adeguata sensibilità dei saggi con la massima affidabilità. Acquisizione di dettagli fini di una varietà di saggi cellulari e subcellulari con questa soluzione di microscopia a fluorescenza potente e flessibile. Il sistema include il software di acquisizione e analisi delle immagini ad alto contenuto MetaXpress® con strumenti per l’imaging 2D e 3D e l’analisi in time-lapse, nonché una gamma di caratteristiche che vanno dalla facilità d’uso fino al design di saggi brevettato.

  • Icona Rendimento

    Imaging senza marcatura

    L’imaging in campo chiaro permette una rapida acquisizione senza richiedere l’uso di agenti fluorescenti nocivi.

  • Icona Analisi

    Semplificazione dell’analisi delle immagini

    La casella degli strumenti modulare del software MetaXpress® consente di impostare rapidamente centinaia di saggi di routine. Scoprite la nostra selezione opzionale di moduli applicativi pronti per l’uso per una maggiore praticità.

  • Icona Connettività

    Acquisizione di un’ampia varietà di campioni

    Con ingrandimenti da 2x a 60x, il sistema offre la flessibilità necessaria per acquisire immagini dell’intero pozzetto (C. elegans, pesce zebra), nonché di dettagli subcellulari (vescicole, organelli).

Alto contenuto ImageXpress Nano

Tour virtuale del sistema di imaging ad alto contenuto ImageXpress Nano

Funzioni

  • Icona Ottica

    Ampio campo visivo

    L’ingrandimento 4x permette di acquisire in un’unica immagine un intero pozzetto di una piastra a 384 pozzetti velocizzando il flusso di lavoro.

  • Icona Espandibile

    Tavolini portaoggetti automatizzati

    Tavolini portaoggetti totalmente automatizzati lungo gli assi X, Y e Z con risoluzione superiore a 25 nm.

  • Icona Ampiezza

    Ampia gamma di filtri e obiettivi

    Il sistema può essere configurato con diversi filtri e obiettivi (2-60x) per soddisfare svariate esigenze di ricerca.

  • Icona di facilità d’uso

    Cinque canali di fluorescenza

    Sul sistema possono essere installati fino a 5 filtri per fluorescenza contemporaneamente. Il software permette di acquisire simultaneamente fino a 7 canali per applicazioni di imaging multicanale a fluorescenza e a luce trasmessa in un unico esperimento.

  • Icona Ottica

    Autofocus ad alta velocità

    L’autofocus laser consente una rapida messa a fuoco uniforme di piastre, vetrini e superfici irregolari.

  • Icona Espandibile

    Opzione di controllo ambientale

    È possibile eseguire saggi in time-lapse di vari giorni su cellule vive utilizzando il sistema ambientale integrato con opzioni per il controllo della temperatura, dell’umidità e della CO2.

Presentazione del kit di strumenti di analisi 3D MetaXpress

Software di acquisizione e analisi delle immagini ad alto contenuto MetaXpress

 

  • Capacità di soddisfare le esigenze di alto rendimento con un flusso di lavoro ottimizzato scalabile
  • Possibilità di adattare gli strumenti di analisi per affrontare i problemi più complessi, compresa l’analisi 3D
  • Programmazione del trasferimento automatico dei dati tra fonti hardware di terzi e un database protetto
  • Impostazione di centinaia di saggi HCS di uso frequente mediante i moduli software MetaXpress

Ultime risorse

40

Applicazioni del sistema di imaging automatizzato ImageXpress Nano

  • Modelli cellulari 3D

    Modelli cellulari 3D

    Le colture cellulari 3D offrono il vantaggio di ricapitolare fedelmente aspetti dei tessuti umani, come ad esempio architettura, organizzazione cellulare, interazioni cellula-cellula e cellula-matrice e caratteristiche di diffusione che presentano una maggiore rilevanza fisiologica. L’uso di saggi cellulari 3D aggiunge valore agli studi di ricerca e screening, colmando il divario traslazionale esistente tra le colture cellulari 2D e i modelli animali. Permettendo di riprodurre parametri importanti dell’ambiente in vivo, i modelli 3D possono fornire informazioni uniche sul comportamento delle cellule staminali e dei tessuti in fase di sviluppo in vitro.

    Leggi di più 

    Ricerca oncologica

    Ricerca oncologica

    I ricercatori in campo oncologico necessitano di strumenti che consentano loro di studiare più facilmente le complesse e spesso poco conosciute interazioni tra le cellule tumorali e il loro ambiente e di identificare target di intervento terapeutico. Scoprite la strumentazione e il software che facilitano la ricerca oncologica utilizzando, in molti casi, modelli cellulari 3D biologicamente rilevanti come sferoidi, organoidi e sistemi organ-on-a-chip che simulano l’ambiente in vivo di un tumore o di un organo.

    Scopri di più  

  • Cardiomiociti

    Cardiomiociti

    Le cellule staminali differenziate in cardiomiociti vengono utilizzate per lo screening precoce dei potenziali effetti tossicologici dei farmaci, in modo da evitare investimenti nello sviluppo di composti che non supereranno le sperimentazioni cliniche a causa di problemi di tossicità cardiaca.

    Conta cellulare

    Conta cellulare

    La conta cellulare è una procedura fondamentale e critica per numerosi esperimenti biologici. I saggi per la determinazione della tossicità di composti farmacologici, della proliferazione cellulare e dell’inibizione della divisione cellulare sono basati sulla valutazione del numero o della densità delle cellule in un pozzetto.

    Scopri di più 

  • Saggi di migrazione cellulare

    Saggi di migrazione cellulare

    Il movimento o migrazione delle cellule viene spesso misurato in vitro per chiarire i meccanismi di varie attività fisiologiche, come la cicatrizzazione delle ferite o la metastasi delle cellule tumorali. I saggi di migrazione cellulare possono essere eseguiti in un ambiente controllato utilizzando l’imaging in time-lapse su cellule vive.

    Scopri di più 

    Ricerca su COVID-19 e malattie infettive

    Ricerca su COVID-19 e malattie infettive

    Qui sono illustrate alcune applicazioni comuni nella ricerca sulle malattie infettive, come ad esempio sviluppo di linee cellulari, affinità di legame, neutralizzazione virale, titolo virale e altro con un’attenzione particolare alla comprensione del virus SARS-CoV-2 allo scopo di sviluppare potenziali terapie per la COVID-19, tra cui vaccini, composti terapeutici e diagnostica.

    Scopri di più 

  • Imaging su cellule vive

    Imaging su cellule vive

    L’imaging su cellule vive è lo studio della struttura e funzione cellulare in cellule viventi mediante tecniche di microscopia. Permette la visualizzazione e la quantificazione di processi cellulari dinamici in tempo reale. L’imaging su cellule vive può essere utilizzato in un’ampia varietà di aree e applicazioni biologiche e può implicare, ad esempio, l’esecuzione di saggi cinetici di lunga durata o la marcatura fluorescente di cellule vive.

    Scopri di più  

    Crescita neuritica/tracciamento dei neuriti

    Crescita neuritica

    I neuroni creano connessioni tramite estensioni del loro corpo cellulare chiamate processi. Questo fenomeno biologico è chiamato crescita neuritica. La comprensione dei meccanismi di segnalazione che determinano la crescita neuritica fornisce informazioni preziose per la valutazione delle risposte neurotossiche, per lo screening di composti e per l’interpretazione dei fattori che influiscono sulla rigenerazione neurale. L’uso del sistema ImageXpress Micro in combinazione con il software di analisi delle immagini MetaXpress consente l’imaging e l’analisi automatizzati della crescita neuritica per saggi cellulari basati su vetrini o su micropiastre.

    Scopri di più  

  • Ricerca sulle cellule staminali

    Ricerca sulle cellule staminali

    Le cellule staminali pluripotenti possono essere utilizzate per studi nel campo della biologia dello sviluppo oppure differenziate per ottenere cellule di organi specifici e impiegate per saggi basati su cellule vive o fissate su vetrini o in piastre multipozzetto. Il sistema ImageXpress è utile in tutte le fasi del flusso di lavoro adoperato dai ricercatori nel campo delle cellule staminali, dal monitoraggio del differenziamento al controllo di qualità alla misurazione delle funzionalità di specifici tipi cellulari.

    Scopri di più 

    Screening di tossicità

    Screening di tossicità

    Lo screening degli effetti off-target o tossici è molto importante durante lo sviluppo di nuovi farmaci e per l’ampliamento del potenziale terapeutico delle molecole esistenti. I sistemi ImageXpress sono piattaforme hardware e software totalmente integrate per l’acquisizione e analisi automatizzate di immagini per saggi di citotossicità ad alto rendimento basati su cellule. Configurati con controllo ambientale opzionale, permettono di monitorare le risposte delle cellule vive o le reazioni cinetiche in tempo reale per vari giorni.

    Leggi la nota applicativa 

Specifiche e opzioni del sistema di imaging automatizzato ImageXpress Nano

Risorse del sistema di imaging automatizzato ImageXpress Nano

Presentazioni
Video e webinar
Immunologia e flusso di lavoro relativo allo sviluppo di vaccini

Immunologia e flusso di lavoro relativo allo sviluppo di vaccini

Flusso di lavoro per gli ibridomi

Flusso di lavoro per gli ibridomi

Accelerazione delle applicazioni di screening con l’imaging automatizzato

Accelerazione delle applicazioni di screening con l’imaging automatizzato e ad alto contenuto

Rilevazione basata su micropiastre

Accelerazione dello studio delle infezioni virali e dei composti terapeutici con la rilevazione basata su micropiastre e lo screening ad alto rendimento

Alto contenuto ImageXpress Nano

Tour virtuale del sistema di imaging ad alto contenuto ImageXpress Nano

3D magnetica

Biostampa 3D magnetica, colture cellulari 3D in un flusso di lavoro 2D

Labtube incontra la SLAS

LabTube incontra Molecular Devices e MIMETAS, Susan Murphy e Sebastiaan Trietsch

Annotazione delle piastre ed estrapolazione delle curve nel software MetaXpress

Annotazione delle piastre ed estrapolazione delle curve nel software MetaXpress

Acquisizione delle piastre sul sistema ImageXpress Micro Confocal utilizzando il software MetaXpress

Guida rapida: Acquisizione delle piastre sul sistema ImageXpress Micro Confocal utilizzando il software MetaXpress

Revisione delle immagini sul sistema ImageXpress Micro Confocal utilizzando il software MetaXpress

Guida rapida: Revisione delle immagini sul sistema ImageXpress Micro Confocal utilizzando il software MetaXpress

Analisi delle immagini sul sistema ImageXpress Micro Confocal utilizzando il software MetaXpress

Flusso di lavoro di base dall’acquisizione all’analisi delle immagini sul sistema ImageXpress Micro Confocal utilizzando il software MetaXpress

Sviluppo di tessuti con la tecnologia organ-on-a-chip ad alto rendimento

Sviluppo di modelli di tessuto basati sulla tecnologia organ-on-a-chip ad alto rendimento per la scoperta farmacologica utilizzando l’imaging ad alto contenuto

  • Citation
    Dated: Jan 12, 2021
    Publication Name: Molecular Devices | Sunnyvale, CA

    Detection of autophagy using automated imaging

    Autophagy is a highly regulated process of degrading and recycling damaged proteins and organelles in response to cellular stress.1, 2 It is mediated by a unique vesicle called the autophagosome, which is assembled by the formation of a double membrane around the cellular component marked for destruction.1 The autophagosome vesicle then fuses with… View more

    Autophagy is a highly regulated process of degrading and recycling damaged proteins and organelles in response to cellular stress.1, 2 It is mediated by a unique vesicle called the autophagosome, which is assembled by the formation of a double membrane around the cellular component marked for destruction.1 The autophagosome vesicle then fuses with the lysosome to deliver its contents for degradation by lysosomal hydrolases.

    Contributors: Oksana Sirenko  
    Go to article

  • Citation
    Dated: Sep 25, 2018
    Publication Name: Platelets

    Cobimetinib and trametinib inhibit platelet MEK but do not cause platelet dysfunction

    The MEK inhibitors cobimetinib and trametinib are used in combination with BRAF inhibitors to treat metastatic melanoma but increase rates of hemorrhage relative to BRAF inhibitors alone. Platelets express several members of the MAPK signalling cascade including MEK1 and MEK2 and ERK1 and ERK2 but their role in platelet function and haemostasis is… View more

    The MEK inhibitors cobimetinib and trametinib are used in combination with BRAF inhibitors to treat metastatic melanoma but increase rates of hemorrhage relative to BRAF inhibitors alone. Platelets express several members of the MAPK signalling cascade including MEK1 and MEK2 and ERK1 and ERK2 but their role in platelet function and haemostasis is ambiguous as previous reports have been contradictory. It is therefore unclear if MEK inhibitors might be causing platelet dysfunction and contributing to increased hemorrhage. In the present study we performed pharmacological characterisation of cobimetinib and trametinib in vitro to investigate potential for MEK inhibitors to cause platelet dysfunction.

    Contributors: Amanda J. Unsworth, Alexander P. Bye, Neline Kriek, Tanya Sage, Ashley A. Osborne, Dillon Donaghy & Jonathan M. Gibbins  
    Go to article

  • Citation
    Dated: Oct 27, 2017
    Publication Name: Cambridge University Press

    Park NX12 Microscope for NanoScale Imaging

    The Park NX12 is an inverted optical microscope based SPM platform for SICM, SECM, and SECCM, in addition to atomic force microscopy for research on a broad range of materials from organic to inorganic, transparent to opaque, and soft to hard. Park NX12 is suited for advanced research on materials such as membranes, organic devices and electronics… View more

    The Park NX12 is an inverted optical microscope based SPM platform for SICM, SECM, and SECCM, in addition to atomic force microscopy for research on a broad range of materials from organic to inorganic, transparent to opaque, and soft to hard. Park NX12 is suited for advanced research on materials such as membranes, organic devices and electronics, and biological and pathological samples in both air and liquid, plus a solution and platform for pipette-based SPM techniques.

Prodotti e servizi correlati del sistema di imaging automatizzato ImageXpress Nano