RISPOSTA ALLA COVID-19. Nel corso di questa pandemia siamo impegnati a sostenere la nostra comunità scientifica. Scopri di più

Novità per il 2022: l’imager CloneSelect FL, una soluzione per imaging a fluorescenza di nuova generazione per la garanzia di monoclonalità e misurazioni automatizzate della confluenza in svariati tipi cellulari

 

Dimostrare che una linea cellulare è monoclonale, o che l’editing di un gene è avvenuto come previsto, può essere un processo laborioso e altamente soggettivo quando si utilizzano tecnologie convenzionali. L’imager CloneSelect® e l’imager CloneSelect® FL sono soluzioni automatizzate ad alto rendimento per l’imaging e l’analisi di cellule di mammifero. Il monitoraggio nel tempo delle piastre con codice a barre permette di seguire senza sforzi la formazione di una colonia a partire da una singola cellula. L’acquisizione e l’analisi automatizzate forniscono risultati accurati, obiettivi e uniformi.

Grazie all’imaging in luce bianca ad alta risoluzione, l’imager CloneSelect fornisce misurazioni automatizzate della confluenza, garanzia di monoclonalità e tempi di acquisizione leader del settore con la capacità di completare l’imaging di una piastra a 96 pozzetti in meno di due minuti.

Il nuovissimo imager CloneSelect FL è dotato di funzioni di imaging in luce bianca e a fluorescenza multicanale ad alto contrasto, permettendo un’accurata rilevazione di singole cellule e fornendo la prova di monoclonalità al giorno 0. Semplificate il vostro flusso di lavoro con saggi di confluenza comparativi per identificare e verificare modifiche genetiche.

  • Icona Validazione

    Successo dimostrato nella presentazione di richieste per IND

    La funzione Rapporto sulla monoclonalità semplifica la creazione di documentazione di supporto per le agenzie regolatorie. I rapporti vengono generati automaticamente in base ai parametri selezionati dall’utente. Il rapporto sulla monoclonalità è un documento pronto per essere sottoposto ad audit che supporta la presentazione di richieste per nuovi farmaci sperimentali (Investigational New Drugs, IND) all’FDA. (21 CFR Parte 312)

  • Icona Accuratezza

    Imaging multicanale e analisi automatizzata della confluenza

    Gli algoritmi sono ottimizzati per assicurare una rilevazione accurata delle cellule in svariati tipi cellulari e condizioni. L’imaging ad alta risoluzione permette di ottenere immagini pronte per la pubblicazione e fornisce un’analisi automatizzata della confluenza e la garanzia di monoclonalità.

  • Icona Efficiente

    Rapida conferma della presenza di singole cellule

    L’imager offre tempi di acquisizione leader del settore, con capacità di imaging di una piastra a 96 pozzetti in soli due minuti, e permette di verificare la monoclonalità a partire dal giorno zero mediante fluorescenza.

Novità per il 2022: imager CloneSelect FL

Funzioni

  • Icona Personalizzabile

    Imaging in luce bianca e a fluorescenza

    Eseguite l’imaging di tutti i pozzetti in tutte le piastre con rapidi tempi di acquisizione con la modalità in luce bianca senza marcatura. L’imaging a fluorescenza multicanale fornisce ulteriori certezze in merito alla monoclonalità e permette di eseguire saggi di confluenza comparativi (rosso rispetto a verde).

  • Icona Dati

    Strumenti per i dati per accelerare i tempi della ricerca

    Il software calcola automaticamente misure di confluenza e genera curve di crescita, mappe di calore e montaggi di immagini. Le misurazioni eseguite per ciascun pozzetto vengono automaticamente tracciate nel tempo. Ottimizzate i vari passaggi (imaging, monitoraggio dei campioni, analisi dei dati e generazione di rapporti) del flusso di lavoro per lo sviluppo di linee cellulari per la presentazione di richieste per IND.

  • Icona Ampiezza

    Rapido imaging di una varietà di formati di piastre e tipi cellulari

    Acquisite le immagini di una piastra a 96 pozzetti in meno di due minuti. Compatibile con tipi di cellule aderenti o in sospensione sedimentate, come CHO, HEK, ibridomi, iPSC e numerosi altri tipi cellulari.

  • Icona Analisi

    Analisi intelligente con software facile da usare

    Il software calcola automaticamente la confluenza per ogni punto temporale di imaging. Vengono generati automaticamente la curva di crescita, il montaggio di immagini, la crescita totale e il tasso medio, che sono tutti esportabili. L’interfaccia utente guidata del software permette di imparare a usarlo con una semplice formazione di 1 ora. 

  • Icona Immagini

    Immagini ad alta risoluzione

    Imaging in luce bianca ad alta risoluzione e a fluorescenza ad alta velocità con rilevazione accurata di singole cellule, compresi i detriti. Visualizzazione delle immagini e monitoraggio dei dati durante vari giorni.

  • Icona Automazione

    Opzioni di automazione personalizzate*

    Il team di automazione e personalizzazione offre una varietà di servizi personalizzati, dal caricamento robotico delle piastre alle stazioni di lavoro totalmente automatizzate con manipolazione dei liquidi e incubazione. Abbiamo costruito celle di lavoro automatizzate personalizzate con l’imager CloneSelect per flussi di lavoro per iPSC, sistemi di saggio completi e ricerche nel campo della caratterizzazione e della tossicità dei farmaci.

*Il prezzo, i tempi di consegna e le specifiche varieranno in base ai requisiti tecnici concordati. I requisiti della soluzione prescelta possono determinare modifiche delle prestazioni standard.

Flusso di lavoro ottimizzato

Imaging. Analisi. Rapporto.

 

(1) Imaging

Semina di una cellula per pozzetto e visualizzazione in qualsiasi punto temporale

  • Ottimizzazione della crescita clonale - Il sistema è particolarmente utile per ottimizzare le strategie di crescita clonale quando gli approcci basati su piattaforme non sono adatti, ad es. durante lo studio di nuove linee cellulari o varianti
  • Svariati tipi cellulari - Compatibile con tipi di cellule aderenti o in sospensione sedimentate, come CHO, HEK, ibridomi, iPSC e numerosi altri tipi cellulari

Ottimizzazione del flusso di lavoro per la crescita clonale con l’imager CloneSelect FL

Ultime risorse

47

Applicazioni dell’imager CloneSelect

  • Sviluppo di linee cellulari

    Sviluppo di linee cellulari per la produzione di proteine ricombinanti

    Lo sviluppo di linee cellulari è una fase cruciale nel processo di generazione di molecole biofarmaceutiche, come gli anticorpi monoclonali. Il processo spesso ha inizio con la trasfezione del tipo della cellula ospite con il DNA che codifica per la proteina terapeutica di interesse in modo da ottenere l’integrazione casuale o diretta del DNA target nel genoma della cellula ospite. Viene eseguito lo screening di migliaia di cloni per isolare le rare cellule altamente produttive, un processo manuale che richiede molto tempo.

    Scarica l’eBook 

    Vitalità cellulare

    Vitalità cellulare

    Lo sviluppo di linee cellulari richiede la scoperta di cloni derivati da singole cellule che producano livelli elevati e costanti della proteina terapeutica target. Una prima fase cruciale del processo è l’isolamento di singole cellule vitali. Le singole cellule proliferano per formare colonie che possono essere valutate per la produttività della proteina terapeutica target. La vitalità e i tassi di crescita dei cloni derivati da singole cellule possono essere caratterizzati con l’imager CloneSelect e il lettore per micropiastre e citometro per imaging SpectraMax i3x.

  • Saggio di formazione di colonie

    Saggio di formazione di colonie

    Il saggio di formazione di colonie in agar molle è una nota tecnica classica per la caratterizzazione della capacità delle cellule di crescere in maniera indipendente dall’ancoraggio, una caratteristica della cancerogenesi. Dopo la semina in una matrice che favorisce la formazione di colonie, come un terreno semisolido, le cellule vengono solitamente incubate con composti che possono influire sulla crescita delle colonie. L’imager CloneSelect permette di acquisire immagini di ogni pozzetto e calcola automaticamente la confluenza, stima il numero e l’area delle colonie e monitora la loro crescita.

    Migrazione cellulare senza marcatura

    Migrazione cellulare senza marcatura sull’imager CloneSelect

    I saggi di cicatrizzazione delle ferite vengono utilizzati in una varietà di ambiti disciplinari per studiare la migrazione cellulare, il movimento coordinato di una popolazione cellulare. Viene creato un “graffio” manuale o standardizzato su un monostrato di cellule cresciute in micropiastre. Le micropiastre possono essere sottoposte a screening con una libreria per valutarne l’effetto sulla migrazione cellulare. Questo approccio permette di studiare l’effetto di una libreria di composti o di geni. L’imager CloneSelect permette l’imaging rapido (<90 s per piastra) e l’analisi obiettiva e automatizzata della migrazione cellulare. 

    Leggi la nota applicativa 

  • Anticorpi monoclonali (mAb)

    Anticorpi monoclonali (mAb)

    Gli anticorpi monoclonali (mAb) originano da una cellula parentale unica, legandosi così solo a un singolo epitopo. La scoperta di anticorpi monoclonali solitamente si riferisce allo screening e all’identificazione di anticorpi specifici diretti contro un epitopo specifico per la diagnosi e il trattamento di malattie, come il coronavirus per la COVID-19.

    Scopri di più 

    Monoclonalità

    Sviluppo di linee cellulari e garanzia di monoclonalità

    Lo sviluppo di linee cellulari e la verifica della monoclonalità sono fasi cruciali nel processo di generazione di molecole biofarmaceutiche, come gli anticorpi monoclonali. In seguito all’isolamento di una singola cellula vitale che esprime in maniera robusta la proteina di interesse, può essere sviluppata una linea cellulare. Un requisito fondamentale in questo processo è la documentazione delle evidenze di clonalità. Generalmente, la documentazione della clonalità è basata su immagini e prevede l’acquisizione di un’immagine di una singola cellula da includere nella presentazione di richieste alle autorità regolatorie.

    Scopri di più 

Specifiche e opzioni dell’imager CloneSelect

 

Compatibilità dell’automazione

Disponibilità di un pacchetto API per l’integrazione robotica. Contattateci per informazioni dettagliate

Risorse dell’imager CloneSelect

Presentazioni
Video e webinar
Garanzia di monoclonalità mediante l’uso del CloneSelect Single-Cell Printer

Garanzia di monoclonalità mediante l’uso del CloneSelect Single-Cell Printer e dell’imager CloneSelect nel flusso di lavoro per l’ingegnerizzazione di cellule staminali umane (hSC) - AstraZeneca

Flusso di lavoro per la monoclonalità

Flusso di lavoro per la monoclonalità

Generazione dello sviluppo di linee cellulari stabili

Flusso di lavoro per lo sviluppo di linee cellulari stabili

Flusso di lavoro per gli ibridomi

Flusso di lavoro per gli ibridomi

Flussi di lavoro per lo sviluppo di linee cellulari

I numerosi e svariati flussi di lavoro per lo sviluppo di linee cellulari

Rapida identificazione di anticorpi neutralizzanti

Flusso di lavoro ottimizzato per la rapida identificazione di anticorpi neutralizzanti diretti contro particelle virali

Video dell’imager CloneSelect

Imager CloneSelect

Selezione di linee cellulari che esprimono GPCR

Identificazione e selezione di linee cellulari che esprimano GPCR con il sistema ClonePix 2

  • Citation
    Dated: Jan 12, 2021
    Publication Name: Merck Research Laboratory

    A High-throughput Automated Platform for the Development of Manufacturing Cell Lines for Protein Therapeutics

    A high-throughput, automated platform of manufacturing cell line development for producing protein therapeutics is described. Implementation of BD FACS Aria Cell Sorter, CloneSelect Imager and TECAN Freedom EVO liquid handling system has demonstrated significantly increased processing capacity in cell line development with improved cell line… View more

    A high-throughput, automated platform of manufacturing cell line development for producing protein therapeutics is described. Implementation of BD FACS Aria Cell Sorter, CloneSelect Imager and TECAN Freedom EVO liquid handling system has demonstrated significantly increased processing capacity in cell line development with improved cell line quality and high reproducibility.

    Contributors: Shuangping Shi, Russ G.G. Condon, Liang Deng, Jason Saunders, Finn Hung, Yung-Shyeng Tsao, Zhong Liu  
    Go to article

  • Citation
    Dated: Jan 12, 2021
    Publication Name: Molecular Devices

    Rapid Monoclonality Verification Methods to Boost Cell Line Development

    Limiting dilution or fluorescence activated cell sorting is typically performed to seed single cells into a well. Microscopy is then used to determine the number of cells seeded in each well and monitor cell growth. While monoclonality verification via white light imaging is possible, debris, dust, and air bubbles make it difficult and time… View more

    Limiting dilution or fluorescence activated cell sorting is typically performed to seed single cells into a well. Microscopy is then used to determine the number of cells seeded in each well and monitor cell growth. While monoclonality verification via white light imaging is possible, debris, dust, and air bubbles make it difficult and time consuming to identify single cells which may cause high value clones to be discarded. Here we present a fluorescent method for identifying monoclonal CHO-S cells using CellTracker Green CMDFA. We incubated CHO-S cells with Cell Tracker Green CMDFA and performed limited dilution to seed single CHO-S cells into 96-well plates. The CloneSelect Imager was used to image CHO-S cells in white light and fluorescence channels. By using fluorescence to identify cells, monoclonality verification is easier and more conclusive than using white light imaging or microscopy alone.

    Contributors: Wilson Lew, Anna Forsyth, John Philips, Alison Glaser, Natalia Lysaya  
    Go to article

  • Citation
    Dated: Jun 17, 2010
    Publication Name: BMC Biotechnology

    Accurate non-invasive image-based cytotoxicity assays for cultured cells

    High-throughput screening methods for toxicology evaluation in the early phases of drug discovery are highly desired. In the early 1980´s a novel assay for cell survival determination was reported [1], which has been frequently used to study the biological activity of a variety of potential cytostatic drugs. The assay was presented as a rapid,… View more

    High-throughput screening methods for toxicology evaluation in the early phases of drug discovery are highly desired. In the early 1980´s a novel assay for cell survival determination was reported [1], which has been frequently used to study the biological activity of a variety of potential cytostatic drugs. The assay was presented as a rapid, precise and simple method to detect living cells in mammalian cell cultures, using the tetrazolium salt MTT (3-(4,5-dimethylthiazol-2-yl)-2,5-diphenyl tetrazolium bromide) and a microtiter plate reader.

    Contributors: Patricia Marqués-Gallego, Hans den Dulk, Claude Backendorf, Jaap Brouwer, Jan Reedijk & Julian F Burke  
    Go to article

Prodotti e servizi correlati dell’imager CloneSelect