RISPOSTA ALLA COVID-19. Nel corso di questa pandemia siamo impegnati a sostenere la nostra comunità scientifica. Scopri di più

L’Università di Copenhagen utilizza il lettore SpectraMax Paradigm per studiare le metastasi tumorali

Biotech Research & Innovation Centre (BRIC)

Dott.ssa Janine Erler, Responsabile del gruppo

Sophie Tolstrup, studentessa post-laurea (nella figura)

Lettore per micropiastre multimodale SpectraMax Paradigm

La sfida

Il Biotech Research & Innovation Centre (BRIC) dell’Università di Copenaghen è stato istituito nel 2003 dal Ministero della Scienza, Tecnologia e Innovazione danese per creare un centro di eccellenza nel campo della ricerca biomedica. All’interno del BRIC lavora il gruppo di ricerca della dott.ssa Janine Erler, che si occupa di ricerca sul cancro e in particolare è interessato a chiarire i processi di base che contribuiscono alla progressione dei tumori e all’insuccesso del trattamento dei pazienti. Parlando dell’attività di ricerca del gruppo, Anette Høye, una ricercatrice post-dottorato del laboratorio della dott.ssa Erler, ha spiegato: “Siamo interessati a capire in che modo i tumori si diffondono nell’organismo (un processo chiamato metastasi), poiché questo meccanismo è responsabile di oltre il 90% dei decessi dei pazienti oncologici. In particolare, siamo interessati ad analizzare in che modo il microambiente che circonda il tumore e le cellule normali influisce sul comportamento metastatico. Attraverso l’integrazione di vari tipi di dati, speriamo di identificare biomarcatori e strategie terapeutiche efficaci dirette contro le metastasi.”

L’Università di Copenaghen utilizza il lettore SpectraMax Paradigm per le metastasi tumorali

La soluzione

Gli scienziati del gruppo della dott.ssa Erler utilizzano il lettore per micropiastre multimodale SpectraMax® Paradigm con la cartuccia di rilevazione di western blot ScanLater™ come strumento per studiare i livelli di espressione proteica e le vie di segnalazione correlate alle loro ricerche. La comprensione del modo in cui i tumori acquistano la capacità di invadere e formare metastasi è cruciale per l’identificazione di nuovi target e per lo sviluppo di terapie contro la malattia metastatica.