RISPOSTA ALLA COVID-19. Nel corso di questa pandemia siamo impegnati a sostenere la nostra comunità scientifica. Scopri di più

I lettori senza filtri forniscono risultati compatibili con regolazione della temperatura costante

 

I lettori per micropiastre ad assorbanza SpectraMax ABS e ABS Plus offrono la flessibilità, la sensibilità e la comodità per un'ampia gamma di saggi, come per esempio gli ELISA, la crescita microbica e la quantificazione delle proteine. Entrambi i lettori prevedono una testina di lettura a 8 canali per letture rapide e una funzione sottoserie, il sensore PathCheck indipendente dalla temperatura che normalizza automaticamente e garantisce valori di assorbanza accurati rilevando gli errori di pipettamento. Combinati con un'ampia base di applicazioni, il software SoftMax® Pro, leader in campo industriale, e gli strumenti di validazione, questi lettori sono adatti per ogni laboratorio e ogni budget.

  • Eliminazione dei filtri

    Eliminazione dei filtri

    Eliminate la necessità di acquistare e cambiare i filtri con una selezione di lunghezze d'onda basate su monocromatore per l'assorbanza nel visibile e nell'UV-visibile.

  • Ottenete risultati coerenti

    Ottenete risultati coerenti

    Miscelate a fondo i campioni nei pozzetti delle micropiastre con la funzione Automix programmabile dall'utente e monitorate le reazioni sensibili alla temperatura con una regolazione costante della stessa dalla temperatura ambiente fino a 45 °C.

  • Facile integrazione

    Facile integrazione

    Misurazione di microvolumi: Compatibilità con la micropiastra per microvolumi SpectraDrop™, permettendo la misurazione ad alto rendimento di bassi volumi (<5 um), ideale per la quantificazione delle proteine, del DNA e dell'RNA .

Dimostrazione delle funzioni di SpectraMax ABS Plus

Funzioni

  • Icona Misurazione

    Eliminazione degli errori di pipettamento

    Questo lettore utilizza la tecnologia del sensore indipendente dalla temperatura PathCheck di Molecular Devices per misurare la profondità (la lunghezza del percorso ottico) dei campioni in una micropiastra. Permette altresì di eliminare le curve standard. 

  • Icona Ottimizzato

    Percorso ottico ottimizzato

    Il peculiare sistema a fibre ottiche al quarzo del lettore riduce al minimo la luce diffusa per ottenere letture precise in una micropiastra. La risoluzione spettrale garantisce accuratezza delle misurazioni di assorbanza del DNA.

  • Icona Ottica

    Ottica a 8 canali

    Il disegno ottico del lettore permette la rilevazione simultanea di 8 pozzetti. Il sistema a 8 canali mostra precisione e velocità nella micropiastra.

  • Icona Rendimento

    Letture a doppia lunghezza d'onda

    Il lettore mostra rendimento elevato con piastre con pozzetti a fondo tondo, a fondo piatto o a metà area. Le letture a doppia lunghezza d'onda riportano l'effettiva assorbanza a ciascuna lunghezza d'onda rendendo comoda l'analisi dei dati.

  • Icona Flessibilità

    Flessibilità di lettura di una serie di formati di piastre

    I lettori per micropiastre ad assorbanza SpectraMax® possono eseguire applicazioni sia per lettori per micropiastre che basate su cuvette sullo stesso strumento. Leggete un solo campione o fino a 384 in una singola lettura della piastra usando qualsiasi cuvetta convenzionale o una micropiastra a 96 o a 384 pozzetti.

  • Icona Validazione

    Validazione semplificata

    Verificate l'accuratezza delle vostre misurazioni di assorbanza con la piastra di validazione dell'assorbanza SpectraTest® ABS1, usando standard tracciabili NIST. La valutazione può essere eseguita nel proprio laboratorio con il proprio programma.

Garantite la conformità e integrità dei dati con la massima fiducia

La nostra esauriente gamma di soluzioni consolidate per la conformità destinate ai laboratori GMP/GLP può far compiere un balzo in avanti ai vostri sforzi per stabilire in modo rapido e sicuro un laboratorio che sia conforme.

  • I lettori e le lavatrici per micropiastre migliori supportano ogni vostra esigenza per quanto riguarda i saggi
  • I servizi IQ/OQ/PM preservano la documentazione relativa agli strumenti in formato digitale e conforme
  • I servizi di installazione di software verificano e documentano che i componenti richiesti siano installati secondo le specifiche operative
  • Il servizio di validazione del software supporta le linee guida FDA 21 CFR Part 11
  • Le piastre di validazione testano le prestazioni del vostro lettore di micropiastre usando materiali tracciabili per ottenere risultati affidabili
Soluzioni per la conformità GxP per i laboratori GMP-GLP

 

Ultime risorse

52

Applicazioni dei lettori per micropiastre per ELISA in assorbanza SpectraMax ABS e ABS Plus

Specifiche e opzioni dei lettori per micropiastre per ELISA ad assorbanza SpectraMax ABS e ABS Plus

 

*Utilizzando impostazioni e velocità di lettura più basse possibili ove disponibili.

**Disponibile solo su SpectraMax ABS Plus.

Risorse dei lettori per micropiastre per ELISA ad assorbanza SpectraMax ABS e ABS Plus

Presentazioni
Video e webinar
Tecnologie in micropiastra per l'analisi degli alimenti e delle bevande

Tecnologie analitiche in micropiastra per l'analisi degli alimenti e delle bevande

Leggi-copia-incolla-analizza. Ripeti... Suona familiare

Leggende metropolitane sui lettori per micropiastre: Leggi-copia-incolla-analizza. Ripeti... Vi suona familiare?

Oltre i fondamenti

Leggende metropolitane sui lettori per micropiastre: Oltre i fondamenti: in tempo reale, tempo di risoluzione ed energia di trasferimento

il manuale dice che devo essere eccitato a 490 nm

Leggende metropolitane sui lettori per micropiastre: “Ottimizzazione? Ma il manuale dice che devo essere eccitato a 490 nm!"

Leggende metropolitane sui lettori per micropiastre

Leggende metropolitane sui lettori per micropiastre: OD, RFU o RLU - Cosa sono esattamente e perché più grande non sempre vuol dire migliore!

Decisioni, decisioni e come chiarirsi le idee

Leggende metropolitane sui lettori per micropiastre: Quale lettore per micropiastre? Decisioni, decisioni e come avere meno confusione in testa!

Protocollo ELISA al punto terminale

Come configurare un protocollo ELISA al punto terminale

Lettori per micropiastre ad assorbanza SpectraMax ABS e ABS Plus

Lettori per micropiastre ad assorbanza SpectraMax ABS e ABS Plus

Dimostrazione delle funzioni di SpectraMax ABS Plus

  • Citation
    Dated: Nov 01, 2016
    Publication Name: Southern California Conferences for Undergraduate Research

    Effect of Caffeine on Biofilm Formation and Capsule Size on Pseudomonas aeruginosa

    Caffeine is a stimulant naturally found in coffee beans and is consumed daily by millions of people. Pseudomonas aeruginosa (PA) is a gram-negative opportunistic microbe known to be the main cause for pneumonia in cystic fibrosis and is observed in many hospital-acquired infections. View more

    Caffeine is a stimulant naturally found in coffee beans and is consumed daily by millions of people. Pseudomonas aeruginosa (PA) is a gram-negative opportunistic microbe known to be the main cause for pneumonia in cystic fibrosis and is observed in many hospital-acquired infections.

    Contributors: Byron Trinh, California State Polytechnic University - Pomona, Cynde Mai, California State Polytechnic University - Pomona, John K. Chan Dr., California State Polytechnic University - Pomona  
    Go to article

  • Citation
    Dated: Nov 11, 2010
    Publication Name: Journal of Dairy Science

    Feeding rolled barley grain steeped in lactic acid modulated energy status and innate immunity in dairy cows

    Feeding dairy cows large proportions of cereal grain is commonly associated with rumen acidosis, activation of innate immunity, and perturbation of intermediary metabolism. We previously showed that steeping barley grain in 0.5% lactic acid (LA) decreased the rate of starch degradation, lowered the risk of subacute rumen acidosis, modulated rumen… View more

    Feeding dairy cows large proportions of cereal grain is commonly associated with rumen acidosis, activation of innate immunity, and perturbation of intermediary metabolism. We previously showed that steeping barley grain in 0.5% lactic acid (LA) decreased the rate of starch degradation, lowered the risk of subacute rumen acidosis, modulated rumen fermentation profile, and increased milk fat content in dairy cows. This study sought to investigate whether feeding of LA-treated barley grain would affect carbohydrate and lipid metabolism as well as innate immunity. Eight rumen-fistulated late-lactation (approximately 217 d in milk, DIM) Holstein cows were randomly assigned, in a 2 × 2 crossover design, to 1 of the 2 dietary treatments consisting of 27% (dry matter basis) rolled barley grain steeped for 48 h in an equal volume (wt/vol) of tap water (CTR) or 0.5% LA (TRT). Each experimental period lasted 21 d, with the first 11 d for diet adaptation. Blood and rumen samples were collected on d 12, 15, 17, and 21 of the experimental period before the morning feeding to evaluate the effects of dietary treatment on preprandial day-to-day variation of plasma and rumen variables. To establish the effect of treatment on diurnal variation of plasma variables, blood samples were collected on the last day of each period at 0, 2, 4, 6, 8, 10, and 12 h after the morning feeding (i.e., 0800 h). Results of the day-to-day study showed that cows fed the TRT diet had greater overall preprandial concentrations of glucose, cholesterol, and insulin, and a lower concentration of haptoglobin in plasma. Diurnal data indicated lower concentrations of haptoglobin and serum amyloid A and a tendency for greater plasma lactate in cows fed the TRT diet. A treatment by time interaction was observed for glucose, lactate, insulin, haptoglobin, and lipopolysaccharide-binding protein, suggesting a role for both the processing of grain and the time of sampling on those variables. No effect of diet on plasma concentrations of cortisol, β-hydroxybutyrate, and nonesterified fatty acids or rumen endotoxin was evidenced. Taken together, our results demonstrated that feeding barley grain steeped in 0.5% LA modulated both energy status and innate immunity of dairy cows fed relatively high levels (45% of dry matter) of dietary concentrate.

    Contributors: S. Iqbal, Q Zebeli , A.Mazzolari. S.M. Dunn, B.N. Ametaj  
    Go to article

  • Citation
    Dated: Feb 02, 2008
    Publication Name: Journal of Dairy Science

    Feeding High Proportions of Barley Grain Stimulates an Inflammatory Response in Dairy Cows

    The objective of this study was to evaluate effects of feeding increasing proportions of barley grain on acute phase response in lactating dairy cows. Eight cannulated primiparous (60 to 140 d in milk) Holstein dairy cows were assigned to 4 diets in a 4 × 4 Latin square experimental design. The experimental period lasted for 21 d, with 11 d of… View more

    The objective of this study was to evaluate effects of feeding increasing proportions of barley grain on acute phase response in lactating dairy cows. Eight cannulated primiparous (60 to 140 d in milk) Holstein dairy cows were assigned to 4 diets in a 4 × 4 Latin square experimental design. The experimental period lasted for 21 d, with 11 d of adaptation and 10 d of measurements. Cows were fed the following diets: 1) no barley grain in the diet, 2) 15% barley grain, 3) 30% barley grain, and 4) 45% barley grain, as well as barley and alfalfa silage and alfalfa hay at 85, 70, 55, and 40% [dry matter (DM) basis]. All cows were supplemented with a 15% concentrate mix. Blood and rumen fluid samples were collected on d 1, 3, 5, 7, and 10 of the measurement period, and pH and endotoxin content were measured in rumen samples. Concentrations of serum amyloid A, lipopolysaccharide-binding protein, haptoglobin, and C-reactive protein in plasma were measured by ELISA. Feeding high proportions of barley grain at 0, 15, 30, and 45% of DM was associated with lower feed intake (32.6, 32.9, 27.34, and 25.18 kg/d ± 1.30, respectively), lower ruminal pH (6.8, 6.7, 6.7, and 6.5 ± 0.03, respectively), and higher DM intake (13.33, 15.28, 14.68, and 16.04 ± 0.63 kg/d, respectively) and milk production (27.2, 28.2, 29.0, and 31.0 ± 1.2 kg/d, respectively). Ruminal endotoxin increased in cows receiving 30 and 45% barley grain (5,021, and 8,870 ± 393 ng/mL, respectively) compared with those fed no grain or 15% barley grain (654 and 790 ± 393 ng/mL, respectively). Plasma concentrations of serum amyloid A, lipopolysaccharide-binding protein, and C-reactive protein increased in cows given higher (30 and 45%) proportions of grain. Plasma haptoglobin was not affected by treatments. In conclusion, feeding dairy cows high proportions (30 and 45% DM basis) of barley grain was associated with lower feed intake and rumen pH, increased endotoxin in the rumen fluid, and stimulation of an inflammatory response.

    Contributors: D.G.V. Emmanuel, S.M.Dunn, B.N.Ametaj  
    Go to article

Lettori per micropiastre ad assorbanza

 

Lettore per micropiastre SpectraMax® ABS Plus

Prodotto

Codice articolo

Lettore per micropiastre SpectraMax ABS Plus con software SoftMax Pro ABS PLUS
Piastra di validazione dell'assorbanza SpectraTest ABS2 0200-6191
Impilatore per la manipolazione delle micropiastre StakMax StakMax
Kit di base per micropiastre per microvolumi SpectraDrop™ 0200-6262
Kit HTS per micropiastre per microvolumi SpectraDrop™ 0200-6267
Set di validazione delle cuvette 0200-2420

 

Lettore per micropiastre SpectraMax® ABS

Prodotto Codice articolo
Lettore per micropiastre SpectraMax ABS con software SoftMax Pro        ABS
Piastra di validazione dell'assorbanza SpectraTest ABS2 0200-6191
Impilatore per la manipolazione delle micropiastre StakMax StakMax
Kit di base per micropiastre per microvolumi SpectraDrop™ 0200-6262

 

Lettore per micropiastre SpectraMax® 340PC384

Prodotto

Codice articolo

Lettore per micropiastre 340PC384 340PC 384
Piastra di validazione dell'assorbanza SpectraTest ABS1 0200-6117
Impilatore per la manipolazione delle micropiastre StakMax StakMax
Mensola per lettore per micropiastre 9000-0756

 

Lettore per micropiastre SpectraMax® Plus 384

Prodotto Codice articolo
Lettore per micropiastre 384 SpectraMax Plus PLUS 384
Piastra di validazione dell'assorbanza SpectraTest ABS1 0200-6117
Impilatore per la manipolazione delle micropiastre StakMax StakMax
Kit di base per micropiastre per microvolumi SpectraDrop™ 0200-6262
Kit HTS per micropiastre per microvolumi SpectraDrop™ 0200-6267
Set di validazione delle cuvette 0200-2420
Mensola per lettore per micropiastre 9000-0756

 

 Lettore per micropiastre SpectraMax® 190

Prodotto

Codice prodotto

Lettore per micropiastre SpectraMax 190 con software SoftMax Pro 190
Piastra di validazione dell'assorbanza SpectraTest ABS1 0200-6117
Kit di base per micropiastre per microvolumi SpectraDrop™ 0200-6262
Kit HTS per micropiastre per microvolumi SpectraDrop™ 0200-6267
Impilatore per la manipolazione delle micropiastre StakMax StakMax
Mensola per lettore per micropiastre 9000-0756

 

Lettore per micropiastre per ELISA VersaMax

Prodotto

Codice articolo

Lettore per micropiastre per ELISA VersaMax VERSAMAX
Piastra di validazione dell'assorbanza SpectraTest ABS1 0200-6117
Impilatore per la manipolazione delle micropiastre StakMax StakMax
Mensola per lettore per micropiastre 9000-0756

Prodotti e servizi correlati dei lettori per micropiastre per ELISA ad assorbanza SpectraMax ABS e ABS Plus