RISPOSTA ALLA COVID-19. Nel corso di questa pandemia siamo impegnati a sostenere la nostra comunità scientifica. Scopri di più

Opzione confocale digitale – Deconvoluzione 2D in tempo reale

Gli algoritmi di deconvoluzione dell’immagine correggono la sfocatura fluorescente nella microscopia in campo largo

La microscopia in campo largo è un potente strumento che è stato utilizzato per studiare i processi cellulari e molecolari coinvolti nella segnalazione cellulare. Anche se la sfocatura fluorescente dovuta alla luce fuori fuoco è una caratteristica intrinseca di tutti i microscopi in campo largo, gli algoritmi di deconvoluzione dell’immagine possono correggere questo artefatto legato alla luce fuori fuoco.

L’opzione confocale digitale è una tecnologia di deconvoluzione 2D in tempo reale che contribuisce a ripristinare la risoluzione e il contrasto di un’immagine cellulare mediante “deblurring” matematico basato sull’inversione della funzione di diffusione del punto. Il risultato è che le immagini e i dettagli precisi diventano più nitidi, senza perdita di informazioni quantitative.

 

*NUOVO*

obiettivi a immersione in acqua

 

Aumento significativo del rendimento senza perdita di qualità del saggio

 

L’opzione confocale digitale* migliora il contrasto delle immagini durante l’acquisizione, permettendo di ridurre il tempo di esposizione di oltre due volte e di aumentare il rendimento senza perdita di qualità del saggio. In alternativa, i saggi con fattori Z bassi possono essere migliorati di oltre il 25%. L’analisi intelligente consente ai ricercatori di aumentare il rendimento, permettendo l’acquisizione e l’analisi di oltre 10 milioni di cellule all’ora.

La velocità e la praticità offerte dal nuovo modulo forniscono agli scienziati un vantaggio concreto perché permettono di eseguire la deconvoluzione in tempo reale senza necessità di post-elaborazione delle immagini. Per i ricercatori che lavorano nel campo dello screening ad alto contenuto, risorse significative vengono dedicate allo screening di milioni di campioni per identificare nuovi prodotti per terapia genica o farmaci candidati rari.

L’opzione confocale digitale è progettata per i sistemi ImageXpress Pico e ImageXpress Micro.

acquisizione e analisi

 

 

 

 

Progettata per il sistema ImageXpress Pico e per il software di acquisizione e analisi delle immagini CellReporterXpress

 

La deconvoluzione 2D confocale digitale immediata permette un aumento significativo della risoluzione e della qualità dei saggi. L’opzione confocale digitale* vi consente di ridurre il tempo di esposizione salvaguardando la significatività statistica delle vostre osservazioni. La deconvoluzione confocale digitale si integra perfettamente nel flusso di lavoro di acquisizione delle immagini in fluorescenza del sistema ImageXpress Pico, permettendo di acquisire immagini con dati caratterizzati da un rapporto segnale/rumore più elevato per una maggiore precisione di segmentazione e di analisi.

*L’opzione confocale digitale del sistema ImageXpress Pico utilizza la deconvoluzione 2D in tempo reale AutoQuant.

Senza opzione confocale digitale

Senza opzione confocale digitale

 

Con opzione confocale digitale

Con opzione confocale digitale

 

Canale FITC

Scopri di più

 

 

 

 

Progettata per i sistemi ImageXpress Micro e il software di acquisizione e analisi delle immagini ad alto contenuto MetaXpress

 

Il nuovo modulo di deconvoluzione dell’immagine offre un vantaggio concreto agli scienziati che lavorano nel campo dello screening ad alto contenuto, in cui risorse significative vengono dedicate allo screening di milioni di campioni per identificare nuovi prodotti per terapia genica o farmaci candidati rari. L’integrazione dei sistemi ImageXpress Micro con l’opzione confocale digitare per il software MetaXpress offre prestazioni ineguagliabili, garantendo facilità d’uso, elevata velocità e alta qualità delle immagini.

 

L’opzione confocale digitale consente un’efficace analisi delle immagini

 

L’opzione confocale digitale consente un’efficace analisi delle immagini

Le immagini per le quali è stata abilitata l’opzione confocale digitale durante l’acquisizione (in basso) mostrano le strutture cellulari con maggiore chiarezza rispetto a quelle senza tale opzione (in alto), permettendo un’analisi delle immagini più efficace.

 

 

L’opzione confocale digitale rende più definiti i picchi di intensità degli oggetti fluorescenti

 

L’opzione confocale digitale rende più definiti i picchi di intensità degli oggetti fluorescenti

Immagini di cellule HEK 293 contenenti “paraspeckle” sono state acquisite con il sistema ImageXpress Micro XL senza (in alto) e con l’opzione confocale digitale (valore K 0,063) (in basso). Gli istogrammi di una scansione lineare di immagini rappresentative mostrano in che modo l’opzione confocale digitale può rendere più definiti i picchi di intensità degli oggetti fluorescenti. L’analisi di immagini confocali digitali con il modulo applicativo per la granularità del software MetaXpress (destra) ha permesso di ottenere un conteggio più accurato dei “paraspeckle”. 

 

Scopri di più

 

 

 

Note applicative

  • Miglioramento dei risultati dei saggi di traslocazione nucleare mediante la deconvoluzione delle immagini

    Miglioramento dei risultati dei saggi di traslocazione nucleare mediante la deconvoluzione delle immagini

    I saggi che richiedono una precisa individuazione delle strutture subcellulari o di molecole situate in compartimenti cellulari diversi possono trarre beneficio dalla capacità della deconvoluzione immediata delle immagini di migliorare l’identificazione degli specifici segnali fluorescenti rispetto al background potenzialmente elevato causato dalla luce fuori fuoco. Abbiamo utilizzato il sistema ImageXpress Pico e il software CellReporterXpress per valutare la traslocazione di NF-κB dal citoplasma al nucleo di cellule HeLa dopo il trattamento con TNF-α.

    Leggi la nota applicativa  

    Saggi di imaging ad alto rendimento utilizzando il pesce zebra

    Saggi di imaging ad alto rendimento utilizzando il pesce zebra

    Il sistema ImageXpress® offre la flessibilità ottimale per acquisire immagini di alta qualità con un ampio campo visivo. Il software MetaXpress® permette l’analisi delle immagini per un’ampia gamma di applicazioni con flussi di lavoro semplici e, in combinazione con il software di informatica AcuityXpress per il data mining, forma una soluzione completa che migliora considerevolmente il rendimento per lo screening in vivo basato sul pesce zebra.

    Leggi la nota applicativa  

Ultime risorse

Risorse per l’opzione confocale digitale – deconvoluzione 2D in tempo reale