RISPOSTA ALLA COVID-19. Nel corso di questa pandemia siamo impegnati a sostenere la nostra comunità scientifica. Scopri di più

ETAP Lab utilizza il sistema SpectraMax i3x per compiere progressi nella ricerca sulle malattie neurodegenerative

ETAP-Lab

Dott.ssa Julie Colin

Dott. Ahmad Allouche

Lettore per micropiastre multimodale SpectraMax i3x

Software SoftMax Pro

Cartuccia per western Blot

La sfida

Con sede in Francia, ETAP-Lab è un'organizzazione di ricerca a contratto (CRO, Contract Research Organization) che fornisce ai propri clienti servizi preclinici nei campi della dermatologia, della neurologia e della salute-nutrizione. L’azienda offre un’ampia gamma di modelli in vivo traslazionali e riproducibili nei roditori. Con oltre 2 decenni di esperienza, ETAP-Lab è diventato uno dei migliori fornitori di servizi per le più importanti aziende nel settore farmaceutico, agroalimentare e dei dispositivi medici e ha ottenuto la certificazione ISO9001:v2015 per tutti i suoi servizi preclinici.

Grazie alla collaborazione con il rinomato team accademico PhIND (U1237, INSERM, Università della Normandia), ETAP-Lab si sta anche affermando come un leader nel campo della ricerca preclinica sull’ictus, con una varietà esclusiva di modelli proposta con il marchio Strok@lliance.

ETAP-Lab ascolta le esigenze dei suoi clienti per offrire le soluzioni più adatte e scientificamente valide. Pertanto, il suo team è in grado di sviluppare e personalizzare modelli pertinenti con elevato valore traslazionale e adeguati agli specifici obiettivi dei clienti, dagli studi “proof-of-concept” allo sviluppo precoce.

“ETAP-Lab fornisce modelli originali e traslazionali dell’ictus e della malattia di Alzheimer attraverso il trasferimento di tecnologia da team accademici di altissimo livello in questo settore”

A gennaio 2019, ETAP-Lab ha ampliato i propri servizi con una nuova attività in vitro incentrata sulle malattie neurodegenerative. A tal fine, ETAP-Lab ha creato un laboratorio in vitro che doveva essere equipaggiato con le più moderne tecnologie, compreso un lettore per micropiastre multimodale. Il team aveva bisogno di un’elevata flessibilità per poter eseguire un’ampia varietà di saggi per i propri clienti nel più breve tempo possibile, comprese misurazioni basate sulla rilevazione di fluorescenza, luminescenza, assorbanza e western blot.

 

ETAP Lab utilizza il sistema SpectraMax i3x

La soluzione

Gli scienziati di ETAP-Lab hanno scelto il lettore per micropiastre multimodale SpectraMax® i3x e il software SoftMax® Pro perché permettono di effettuare misurazioni multimodali e offrono una maggiore flessibilità rispetto ad altri sistemi.

Il team esegue misurazioni di fluorescenza, luminescenza e assorbanza per migliorare l’efficienza durante i test di confluenza e vitalità cellulare e lo screening di nuovi farmaci candidati per la malattia di Alzheimer e la malattia di Parkinson. Gli scienziati di ETAP-Lab stanno anche utilizzando il modulo ScanLater™, che è provvisto di una cartuccia di rilevazione di western blot, come strumento per ridurre i tempi degli studi sui livelli di espressione proteica e sulle vie di segnalazione di interesse per i propri clienti.

“Il lettore per micropiastre multimodale SpectraMax i3x e il software SoftMax Pro offrono flessibilità superiore rispetto ad altri sistemi.”

 

I risultati

Il laboratorio in vitro di ETAP Lab è ora totalmente equipaggiato. Dopo un approfondito processo di validazione, ETAP-Lab sta già producendo i primi studi in vitro per varie aziende biotecnologiche e farmaceutiche europee, eseguendo lo screening delle loro molecole per identificare i composti con proprietà neuroprotettive in colture cellulari di neuroni primari trattati con oligomeri dell’Aβ o dell’α-syn.

Maggiori informazioni sul laboratorio in vitro

 

Laboratorio ETAP-Cell