centro di innovazione sugli organoidi

Il laboratorio modulare automatizzato per colture cellulari 3D e analisi delle immagini offre ai clienti la possibilità di semplificare e ampliare gli studi sugli organoidi, consentendo loro di compiere progressi nelle ricerche nel campo della scoperta farmacologica

Il laboratorio automatizzato per colture cellulari 3D e analisi delle immagini permette di semplificare e ampliare la ricerca sui sistemi biologici complessi

Il nuovo Centro di innovazione sugli organoidi di Molecular Devices combina tecnologie all’avanguardia con nuovi metodi per la biologia 3D per affrontare le problematiche associate alla scalabilità dei sistemi biologici 3D complessi.

Questo spazio collaborativo permette a clienti e ricercatori di recarsi nel laboratorio per testare flussi di lavoro automatizzati per la coltura e lo screening degli organoidi, sotto la guida di scienziati dell’azienda.

Una soluzione completa permette di standardizzare il processo di sviluppo degli organoidi con le fasi di coltura cellulare, trattamento e incubazione mediante tecniche di imaging, analisi ed elaborazione dei dati, offrendo risultati omogenei, obiettivi e biologicamente rilevanti su larga scala.

Rapida adozione di tecnologie e metodi biologici 3D innovativi per la scoperta farmacologica

Il centro si espande oltre l’imaging per presentare una soluzione totalmente integrata che permette di affrontare le sfide associate a ogni passaggio del percorso del campione, dalla preparazione al rapporto finale, per i saggi eseguiti su modelli biologici 3D complessi.

Il Centro di innovazione sugli organoidi dispone di strumenti all’avanguardia che operano insieme in maniera armoniosa per la crescita autonoma a lungo termine di colture 2D e 3D di cellule vive e il loro monitoraggio con tecniche di imaging intelligenti senza marcatura. Questo flusso di lavoro integrato include avvisi di controllo di qualità e prontezza operativa, screening di organoidi 3D e analisi delle immagini basata sul deep learning che permettono di studiare pattern inesplorati che altre tecnologie non sono in grado di rilevare.

 

“Anche se gli organoidi sono un modello molto promettente per la trasformazione dello sviluppo di farmaci, della medicina di precisione e in ultima analisi delle terapie basate sui trapianti per le malattie in fase terminale, è necessario superare una serie di ostacoli importanti per sfruttare appieno le potenzialità della medicina basata sugli organoidi. Abbiamo creato recentemente il CuSTOM Accelerator Lab con l’obiettivo di risolvere questi problemi mediante lo sviluppo di flussi di lavoro ad alto rendimento totalmente automatizzati per migliorare la scalabilità e la riproducibilità della produzione di organoidi e la creazione di nuove piattaforme per lo screening farmacologico basato su organoidi. Per raggiungere questi obiettivi sarà essenziale combinare l’esperienza del CuSTOM con le tecnologie e soluzioni di imaging all’avanguardia di Molecular Devices. L’approccio innovativo del CuSTOM è in linea con l’impegno del Centro di innovazione sugli organoidi di Molecular Devices per far progredire l’imaging biologico e i metodi analitici allo scopo di ottenere un impatto nel mondo reale e non vediamo l’ora di lavorare insieme per promuovere ulteriori progressi nel versatile campo della medicina basata sugli organoidi."

— Magdalena Kasendra, Ph.D.              
Direttrice ricerca e sviluppo del CuSTOM              
Leggi il comunicato stampa >

Scoprite la potenza e la flessibilità di una soluzione di screening ad alto rendimento automatizzata e personalizzabile

Grazie all’intuitivo software di pianificazione, i ricercatori possono controllare da remoto il flusso di lavoro 3D, seguendo il percorso delle cellule dallo stato di singola cellula alla formazione di un organoide differenziato. La coltura cellulare e l’incubazione sono ottimizzate con un incubatore automatico e un robot collaborativo che mantiene l’uniformità delle colture. La sostituzione del terreno per il mantenimento delle colture è standardizzata e semplificata con un sistema automatizzato di gestione dei liquidi, che riduce al minimo gli interventi manuali. Lo sviluppo dei modelli 3D può essere monitorato nel tempo mediante imaging senza marcatura per valutare lo stato di prontezza dei saggi; inoltre, grazie ai feedback in tempo reale, la pianificazione dell’aggiunta automatizzata di composti e del trattamento è standardizzata.

Flusso di lavoro per lo screening di organoidi

  • Fase 1) 2d Pre-coltura – Gli organoidi vengono pre-coltivati a partire da cellule derivate da iPSC o da cellule primarie (intestino, polmone o cervello)
  • Fase 2) Sviluppo di organoidi 3D – Le cellule vengono trasferite in piastre a 24 pozzetti e poi collocate in un incubatore per promuoverne la crescita e il differenziamento in un tessuto specifico in 3D
  • Fase 3) Coltura degli organoidi – Il processo di coltura degli organoidi richiede vari passaggi con diverse sostituzioni del terreno
  • Fase 4) Monitoraggio della crescita e sviluppo degli o organoidi– Gli organoidi vengono monitorati e caratterizzati per eseguire un’analisi complessa della struttura del tessuto e del differenziamento
  • Fase 5) Imaging confocale e analisi 3D – Visualizzazione e caratterizzazione di vari descrittori quantitativi utilizzati per studiare i fenotipi di malattia e l’effetto di composti

Il nostro nuovo sistema di imaging ad alto contenuto ImageXpress Confocal HT.ai è progettato per l’imaging 3D. Questo sistema offre otto canali di eccitazione laser ad alta potenza e obiettivi a immersione in acqua automatizzati che incrementano il segnale e la sensibilità dei saggi senza sacrificare la velocità. La tecnologia confocale a disco rotante con cinque opzioni per la geometria del foro stenopeico riduce l’offuscamento dovuto alla luce fuori fuoco permettendo una maggiore penetrazione negli organoidi e una migliore risoluzione assiale. Per l’analisi dei sistemi biologici 3D complessi, il software di analisi delle immagini IN Carta offre un flusso di lavoro ottimizzato con potente segmentazione basata sul deep-learning, classificazione tramite metodi di apprendimento automatico e analisi volumetrica 3D.

Complete solutions for a fully integrated lab automation workflow

Our lab automation solutions include scientists and engineers who can customize our instruments, as well as automate entire workflows to meet the specific needs of your assay, method, or protocol. From incubators, liquid handlers, and robotics to customized software and hardware—and with over 35 years of experience in the life science industry—you can count on us to deliver quality products and provide worldwide support.

Sale is subject to our Custom Product Purchase Terms available at www.moleculardevices.com/custom-products-purchase-terms

Featured Blog: Engineering Next-gen Organoids with Automated Lab Workflows at #SLAS2022

SLAS2022, the Society for Lab Automation and Screening conference offered another exciting year for learning about innovative laboratory technologies. Whether you attended in-person or visited us online at our virtual events page, we were excited to share new methods and protocols to automate your complex biology workflows.

Here's a brief overview of our poster presentations that run the gamut of valuable topics — from new advancements in engineering next-generation organoids to developing an automated lab workflow for 3D cell culture, monitoring, and high-content imaging.

Next Gen Ordonoid

 

Lung organoid cell image gallery

Applications and assays

The Organoid Innovation Center builds on Molecular Devices 35 years of experience delivering high-performance life science technology to customers for improved drug development, biotechnology research, and clone screening workflows.

Learn more about our industry leading 3D biology and automated high-content imaging applications:

  • 2D to 3D Cell Culture

    Moving from 2D to 3D Cell Culture

    There has been a recent shift toward using 3D cell models in drug discovery and disease modeling, as numerous studies show they better mimic the in vivo environment and provide more physiologically-relevant data than 2D models.

    3D Biology Articles

    3D Biology Articles

    Curated 3D biology articles from Molecular Devices subject matter experts, featured in trade publications like BioTechniques and Genetic Engineering & Biotechnology News.

  • 3D Cancer Cell Research

    3D Cancer Cell Research

    Cancer involves changes which enable cells to grow and divide without respect to normal limits, to invade and destroy adjacent tissues, and ultimately to metastasize to distant sites in the body. Cancer spheroids mimic tumor behavior far more effectively than standard 2D cell cultures. Such 3D spheroid models are being successfully used in screening environments for identifying potential cancer therapeutics.

    Cancer researchers need tools that enable them to more easily study the complex and often poorly understood interactions between cancerous cells and their environment, and to identify points of therapeutic intervention.

    Learn More 

    3D Cell Models

    3d Cell Models

    3D cell cultures offer the advantage of closely recapitulating aspects of human tissues including the architecture, cell organization, cell-cell and cell-matrix interactions, and more physiologically-relevant diffusion characteristics. Utilization of 3D cellular assays adds value to research and screening campaigns, spanning the translational gap between 2D cell cultures and whole-animal models. By reproducing important parameters of the in vivo environment, 3D models can provide unique insight into the behavior of stem cells and developing tissues in vitro.

    Read More 

  • Cell Painting

    Cell Painting

    Cell Painting is a high-content, multiplexed image-based assay used for cytological profiling. In a Cell Painting assay, up to six fluorescent dyes are used to label different components of the cell including the nucleus, the endoplasmic reticulum, mitochondria, cytoskeleton, the Golgi apparatus, and RNA. The goal is to “paint” as much of the cell as possible to capture a representative image of the whole cell.

    Learn More 

    Customer Breakthrough

    Revolutionizing early drug discovery

    Bioneer uses the ImageXpress Micro Confocal for high-throughput imaging of 3D disease models

    Revolutionizing early drug discovery for immuno-oncology and neurodegenerative disease modelling: High content imaging of 3D disease models

    Learn more  

  • Disease Modeling

    Disease Modeling

    In this webinar, in collaboration with MIMETAS, we present some of the latest developments in integrating organoid protocols with organ-on-a-chip technology, as well as advancements in the high-content imaging technologies that are enabling these advanced 3D applications. We show how a range of tissue models comprising complex co-cultures can be formed in a perfused system, using state-of-the-art stem cell and organoid protocols, and how such models can then be screened and analyzed within a single, integrated interface to dramatically reduce time to discovery.

    Organoids

    Organoids

    Organoids are three-dimensional (3D) multi-cellular microtissues that are designed to closely mimic the complex structure and functionality of human organs. Organoids typically consist of a co-culture of cells which demonstrate a high order of self-assembly to allow for an even better representation of complex in vivo cell responses and interactions, as compared to traditional 2D cell cultures.

    Learn More 

  • Stem Cell Research

    Stem Cell Research

    Pluripotent stem cells can be used for studies in developmental biology or differentiated as a source for organ-specific cells and used for live or fixed cell-based assays on slides or in multi-well plates. The ImageXpress system has utility in all parts of the stem cell researcher’s workflow, from tracking differentiation, to quality control, to measuring functionality of specific cell types.

    Learn more 

    Toxicology

    Toxicology

    Toxicology is the study of adverse effects of natural or man-made chemicals on living organism. It is a growing concern in our world today as we are exposed to more and more chemicals, both in our environment and in the products we use.

    Read More 

Latest Resources

Risorse per il Centro di innovazione sugli organoidi

Video e webinar

Sfruttate i flussi di lavoro completi automatizzati per eseguire saggi complessi sugli organoidi

Miglioramento dell’imaging ad alto contenuto per la biologia 3D con la preparazione automatizzata dei campioni

Modelli emergenti di organoidi: dalla ricerca di base allo sviluppo di farmaci e alla medicina rigenerativa

Rassegna delle innovazioni all’ISSCR 2021: Processi automatizzati di coltura e imaging ad alto contenuto di organoidi 3D polmonari e cardiaci

Una visita guidata al Centro di innovazione sugli organoidi

Una visita guidata al Centro di innovazione sugli organoidi

Modellazione delle malattie nel XXI secolo: Saggi automatizzati sugli organoidi mediante imaging 3D

Sistemi organ-on-a-chip ad alto rendimento basati su organoidi per la scoperta farmacologica e la modellazione delle malattie

Sistemi organ-on-a-chip ad alto rendimento basati su organoidi per la scoperta farmacologica e la modellazione delle malattie

Passaggio ai modelli 3D nei saggi ad alto contenuto: opportunità scientifiche e problematiche di imaging

Introduzione all’imaging di modelli cellulari 3D: tutto ciò che c’è da sapere

Introduzione all’imaging di modelli cellulari 3D: tutto ciò che c’è da sapere

Sviluppo di modelli di tessuto basati sulla tecnologia organ-on-a-chip ad alto rendimento per la scoperta farmacologica utilizzando l’imaging ad alto contenuto

Modelli tissutali fisiologicamente rilevanti mediante l’uso di una piattaforma organ-on-a-chip ad alto rendimento

Modelli tissutali fisiologicamente rilevanti mediante l’uso di una piattaforma organ-on-a-chip ad alto rendimento

Prodotti e servizi correlati